Le 19 vittorie di Greg Biffle con il Roush Fenway Racing

Due giorni fa Greg Biffle ha terminato il suo legame con il Roush Fenway Racing, team con il quale ha trascorso quasi due decadi. L’età e la mancanza di risultati lo hanno portato a questa decisione con il dubbio se continuare la sua carriera o meno.

Ad ogni modo, ricordiamo in questo articolo quali sono le vittorie di Greg Biffle nell’ arco di questo lungo periodo sulla Ford numero #16.

1) Daytona International Speedway 2003 Pepsi 400                                                Una gara caratterizzata da lunghi periodi di bandiera verde, 81 giri consecutivi nella seconda parte di gara, dove Biffle è rimasto al fronte per soli 21 giri concludendo la gara davanti al suo compagno di team Jeff Burton. Bobby Labonte ha chiuso al sesto posto è rimasto senza benzina nell’ ultimo giro in cui il risparmio ha fatto la differenza. Questa è la sua prima vittoria in carriera.https://i2.wp.com/www.luckydogracing.com/racepictures/daytona2003/tr-07.jpg?resize=553%2C418

2) Michigan International Speedway 2004 The GFS Marketplace 400                         Il Michigan diventerà il suo ovale “simbolo” in questi in 19 anni di carriera e nel 2004 conquistò l’ovale per la prima volta, completando la gara con 73 giri in testa in una lotta serrata con Mark Martin, alla fine secondo sempre su Ford con 46 giri al fronte. Biffle guida in questa gara un podio tutto Ford completato da Dale Jarrett, sul gradino più basso.

https://i0.wp.com/media.spokesman.com/photos/2004/08/23/spt_biffpic23_08-23-2004_8V2BREV_t400.jpg?w=584

3) Homestead-Miami Speedway 2004 Ford 400                                                          Biffle riesce a raccogliere ben 117 giri in testa in questa gara, il massimo tra tutti i piloti nell’ evento aiutando il compagno di team Kurt Busch a vincere il primo ed unico titolo della sua carriera. Supera Tony Stewart nell’ ultimo restart negando a Johnson e Gordon la vittoria ed il titolo. Per lui sarà il primo dei tre successi consecutivi su questo ovale.

4) AutoClub 500 2005                                                                                                Passano pochi mesi e nelle prime gare della stagione Biffle ottiene la quarta vittoria in carriera, la prima e l’unica su questo ovale  superando  il campione in carica Kurt Busch a 23 giri dal termine, per poi tenere la leadership fino alla fine. Alle sue spalle Jimmie Johnson giunge secondo sopravanzando Busch nell’ ultimo giro. I tre piloti tagliano la linea del traguardo staccati da meno di un secondo.

1103319025) Texas Motor Speedway RadioShack 500                                                          Appena 5 settimane più tardi la vittoria in California, Greg Biffle sbaraglia la concorrenza completando ben 219 giri in testa precedendo Jamie McMurray e Jimmie Johnson conquistando il quinto successo in cinque tracciati diversi. Si tratta del secondo successo stagionale per lui in una stagione che sarà la migliore di questi 19 anni.

6) Darlington Raceway 2005 Dodge Charger 500                                                          In uno degl ovali storici della serie Greg Biffle con una monumentale ripartenza brucia Ryan Newman prima e poi Jeff Gordon e Kasey Kahne. Come in Texas il pilota di Vancouver mantiene l’eccezionale stato di forma che sta attraversando compiendo in testa ben 176 giri. E’ la quarta vittoria in 11 gare.

LM OteroThe Associated Press Greg Biffle was victorious in this 2005 race, but he'll be an underdog Saturday at Darlington, S.C.
7) Dover International Speedway MBNA RacePoints 400
 Anche a Dover è la stessa sinfonia delle gare precedenti, in cui dopo oltre tre ore di evento Greg Biffle va a conquistare la settima vittoria in carriera davanti ad un giovanissimo Kyle Busch e Mark Martin, suo compagno di team. Biffle conquisterà altre due gare in questa annata stabilendo il record di gare vinte in una stagione.
8) Michigan International Speedway Batman Begins 400
E’ il primo back to back per Greg Biffle nell’ estate del 2005 dopo la vittoria in Michigan l’anno prima. Con Stewart a completare il maggior numero di giri al fronte, 97 per la precisione, il quale decide di cambiare quattro gomme per l’ultimo restart; Biffle ed altri sette piloti lo sopravanzano. Il pilota Ford però resiste fino alla bandiera a scacchi al rientro di Stewart che deve accontentarsi della seconda posizione. E’ il quinto successo dell’ anno.
https://i2.wp.com/www.automobilsport.com/upload/nascar/nascarbiffle-autostock.jpg?w=584

9) Homestead Miami Speedway  Ford 400                                                              Greg Biffle completa un’annata spettacolare con un secondo back to back a Miami guidando quattro monoposto Roush nelle prime quattro posizioni con la possibilità di vincere il titolo. Biffle resiste all’ attacco di Mark Martin nell’ ultimo giro battendolo al fotofinish conquistando la sesta gara dell’ anno. Nonostante il successo, è Stewart a portare a casa il secondo campionato, mentre il pilota di Roush è secondo in classifica.

https://i0.wp.com/www.gannett-cdn.com/-mm-/09a49cd4e0bda9f6ab49f6470b4fbb0a0c8499b6/c=389-0-3272-2168&r=x404&c=534x401/local/-/media/USATODAY/USATODAY/2014/11/14/635515861772762794-BW-41-Greg-Biffle-win-1122.jpg?w=584

10) Darlington Raceway 2006 Dodge Charger 500                                                Come l’annata precedente Biffle tiene a bada a Gordon per la seconda volta consecutiva conquistando il suo decimo successo in carriera dopo oltre 170 giri in testa. Si tratta del terzo back to back consecutivo ed il primo successo dell’anno.

 

11) Homestead-Miami 2006 Ford 400                                                                         Vince per la terza volta consecutiva su questo ovale diventando il maggior vincitore di sempre, un record che manterrà in completa solitudine fino al 2011 quando Stewart lo eguaglierà in questa speciale classifica. Vince senza essere un contendente per il titolo, chiudendo l’anno con due vittorie.

 

12) Kansas Speedway 2007 LifeLock.com 400                                                         Bffle ruba il palcoscenico ai Chasers nella 29esima gara stagionale, graziato dal ritiro di Montoya che porta la bandiera gialla in pista. La gara si conclude dietro la Safety Car  e Biffle coglie il primo Victory Lane su questo ovale e anche della stagione stessa.

 

13) New Hampshire 2008 Sylvania 300                                                                         E’ la prima gara del Chase 2008 in cui Biffle mostra di che materiale è fatto, conquistando per la prima ed unica volta l’ovale di Loudon davanti al campione uscente Jimmie Johnson ed ad altri tre Chasers.

Risultati immagini per greg biffle New Hampshire 2008
14) Dover International Speedway 2008 Camping Rv 400
 La seconda gara del Chase è un testa testa tra i piloti di Roush:Biffle, Kenseth ed Edwards. Una lotta serratissima fino a nove giri dal termine quando Biffle riesce a sopravanzare Kenseth per la leadership. Un soprasso che gli vale il secondo successo a Dover e la seconda vittoria consecutiva dell’ anno.

https://i0.wp.com/media.spokesman.com/photos/2008/09/22/bifflepic22_09-22-2008_E7EA4BH.jpg?resize=488%2C721

15) Pocono Raceway 2010 Pennsylvania 500                                                                 In Pennsylvania nel triangolo di Pocono, Greg Biffle  conclude un digiuno di vittorie durato 64 gare conquistando la prima gara in due anni restando al fronte per una trentina di giri. Per lui è la prima ed unica vittoria su questo ovale, e da questo momento si ripeterà in ovali in cui ha già vinto in carriera. Questa è la prima delle due vittorie del 2010.

Risultati immagini per greg biffle Pocono 2010
16) Kansas Speedway 2010 Price Chopper 400
 In Kansas ri ripete per la seconda volta  a distanza di tre anni restando al fronte per 60 giri e resistendo alle maiuscole prestazioni di Johnson, secondo e scattato 21° e Kevin Harvick, terzo e scattato 24°. E’ l’ultima vittoria prima di un secondo lungo digiuno.
Risultati immagini per greg biffle Kansas 2010
17) Texas Speedway 2012 Samsung Mobile 500
La gara ha visto Jimmie Johnson completare per 156 passaggi in testa ma, Biffle con 90 giri al fronte ha rubato il palcoscenico al pentacampione NASCAR. Si ferma così a 50 le gare senza un successo per Biffle, il secondo più lungo della sua carriera. Si tratta della seconda vittoria su questo ovale  a distanza di 8 anni.
 https://i1.wp.com/www.pyramidracing.com/contents/media/12-biffle-texas-win.jpg?w=584
18) Michigan International Speedway 2012 Pure Michigan 400
E’ la 18° vittoria di Biffle in carriera, su un ovale che in quella data diventa con Miami il suo miglior tracciato NASCAR. Biffle rimasto al fronte per pochi giri si difende con tenacia dal rientro del pilota locale Brad Keselowski, il quale le prova tutte, ma Biffle non trema e conquista la seconda vittoria dell’ anno.
https://thefinallap.files.wordpress.com/2012/08/2012-michigan-aug-nscs-greg-biffle-crosses-finish-line.jpg?w=584
19) Michigan International Speedway 2013 Quicken Loans 400
 In una giornata in cui le Chevrolet di Hendrick sono state tempestate da problemi meccanici, la Ford di Biffle ottiene il primo successo di quell’ annata restando leader per soli 48 giri. Si tratta del quarto successo in questo ovale, il massimo tra tutti gli ovali vinti in carriera, leader tra i maggiori vincitori attivi sul Michigan Speedway. Ma per Biffle è solo la chiusura di un amore durato tanti anni. E’ suo ultimo successo per il Roush Fenway Racing.
 https://i0.wp.com/d85wlvt50npt2.cloudfront.net/wp-content/uploads/2013/08/287152.jpg?resize=555%2C374
Questo articolo è stato pubblicato in Il passato glorioso e contrassegnato come , da Davide Sarti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Davide Sarti

Mi chiamo Davide Sarti, laureato in Scienze della Comunicazione e seguito un corso gionalistico a Londra, sono a tutti gli effetti un grande appassionato della Nascar che sin dai tempi di Jeff Gordon ha seguito le orme dei vari campioni quali Jimmie Johnson e Tony Stewart. Cercherò di mostrarvi, raccontarvi tutto quello che si può sapere di questa categoria facendovi amare, possibilmente un mondo che sterza solo a sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *