Chase Elliott aggiunge sponsors alla sua nuova auto

Come si sapeva Chase Elliott, figlio di Bill Elliott (l’uomo conosciuto anche come “Awesome Bill” che detiene il giro più veloce in un ovale NASCAR a Talladega  con 212.809 miglia di media e a Daytona con 210.364 a Daytona nel 1987)  si sarebbe tenuto NAPA come sponsor ufficiale primario , ma da qualche giorno a questa parte altri due sponsors  si aggregheranno a lui nel 2016.

3M che in passato è stato legato a Greg Biffle fino al 2014, è passato in mano a Jeff Gordon per undici gare nell’ annata di ritiro del campione, ha ora la fortuna di rimanere sull’ auto 24 in mano a Chase Elliott ma vedrà scendere a 6 gare quelle sponsorizzate contro le 11 nel 2015.

Napa che dal canto suo ritorna nella massima serie dal 2012 , segue Elliott da due anni e lo accompagnerà in questa nuova avventura  per un totale di 24 gare fino al 2018.  Ora, con  30 gare già sponsorizzate, Elliott  si ritrova con quasi tutte le gare coperte e con l’ arrivo di Kelley Blue Book, in mano al suo compagno Earnhardt Jr dal 2014 ha annunciato oggi che si aggregherà a Chase per i prossimi due anni continuando la partnership con l’Hendrick Motorsports.  A questo punto il nuovo sponsor potrebbe coprire le sei gare restanti, ma al momento non ci sono ufficialità riguardo al numero totale.

Chase Elliott alla sua stagione da rookie porterà con sè il fardello di coprire il vuoto di una leggenda come Jeff Gordon, che tanto ha regalato alla categoria, ed il fatto di essere elevato grazie alla fama del padre Bill, il quale ha conquistato 44 gare e un titolo nel 1988 nell’ arco di una carriera durata 37 anni ed un totale di 828  gare disputate.

24napaautoparts-debut

Questo articolo è stato pubblicato in News e contrassegnato come , , , , da Davide Sarti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Davide Sarti

Mi chiamo Davide Sarti, laureato in Scienze della Comunicazione e seguito un corso gionalistico a Londra, sono a tutti gli effetti un grande appassionato della Nascar che sin dai tempi di Jeff Gordon ha seguito le orme dei vari campioni quali Jimmie Johnson e Tony Stewart. Cercherò di mostrarvi, raccontarvi tutto quello che si può sapere di questa categoria facendovi amare, possibilmente un mondo che sterza solo a sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *