Earnhardt Jr si ritira a fine stagione 2017

Nella giornata odierna il team dell’ Hendrick Motorsports ha rilasciato un comunicato ufficiale che dichiara il ritiro dalle corse di Dale Earnhardt Jr al termine di questa stagione.

A 42 anni suonati, 43 il prossimo Ottobre, Dale Earnhardt jr viene da un’annata difficile offuscata dalla commozione cerebrale scaturita lo scorso anno dopo la gara del Michigan. Il pilota di Kannapolis dopo un avvio della stagione odierna sottotono, ove solo il quinto posto del Texas figura tra le note di spessore ed il successivo ritiro a Bristol nella giornata di ieri, ha fatto scattare l’opzione del ritiro dopo 18 anni di professionismo.

Una decisione comprensibile se si considera gli accaduti degli ultimi due anni, e comunque con un’eta già medio avanzata. In 603 partenze Dale Earnhardt Jr ha ottenuto finora 26 vittorie, 13 pole positions e 253 top ten in carriera, numeri di discreto spessore. Tra le sue vittorie due Daytona 500, 1 All Star Race (2000),e ben sette vittorie ( senza punti)  nelle gare pre Daytona 500. Inoltre ha ottenuto ben 12 vittorie nei Restrictor Plates ed eletto 14 volte come pilota più popolare.

Alla notizia verrà annunciato nel corso della stagione il pilota che lo sostiurà sulla Chevrolet 88, sempre che Rick Hendrick non decida di smantellarla.

Con questo annuncio Earnhardt Jr si aggrega ai già ritirati Carl Edwards, Jeff Gordon e Tony Stewart tra i piloti di grosso calibro della Monster Energy Cup Series.

https://i0.wp.com/ppcorn.com/us/wp-content/uploads/sites/14/2016/03/Dale-Earnhardt-Jr-1-ppcorn.jpg?w=584

 

Questo articolo è stato pubblicato in News e contrassegnato come da Davide Sarti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Davide Sarti

Mi chiamo Davide Sarti, laureato in Scienze della Comunicazione e seguito un corso gionalistico a Londra, sono a tutti gli effetti un grande appassionato della Nascar che sin dai tempi di Jeff Gordon ha seguito le orme dei vari campioni quali Jimmie Johnson e Tony Stewart. Cercherò di mostrarvi, raccontarvi tutto quello che si può sapere di questa categoria facendovi amare, possibilmente un mondo che sterza solo a sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *