Erik Jones con Furniture Row nel 2017 ma futuro incerto

La settimana scorsa è stato ufficializzato l’arrivo di Erik Jones al Furniture Row Racing per la stagione Sprint Cup del 2017 a bordo di una Camry numero 77 con l’aggiunta di avere 5 Hour Energy come sponsor primario per 22 gare, lasciando così la compagnia di Clint Bowyer, attualmente all’ HScott e con Stewart Haas dal 2017. https://i2.wp.com/a57.foxnews.com/images.foxnews.com/content/fox-news/sports/2016/08/07/furniture-row-adds-second-car-to-stable-erik-jones-to-drive/_jcr_content/par/featured-media/media-1.img.jpg/876/493/1470616360434.jpg?w=584

Dunque, Truex Jr che ha firmato  per due anni di recente per rimanere con il team avrà il giovane Erik Jones come compagno di squadra a conferma di quello che fu detto l’anno scorso: Il Furniture Row Racing di Barney Visser, team con base a Denver si espanderà così a due auto.

Salti da gigante per questo team, il quale in  poco tempo  è passato da Chevrolet a Toyota, ha vinto due gare in un anno non solare Pocono e Coca-Cola 600 con Truex Jr ed ha ottenuto un quarto posto in campionato nel 2015 sempre con il pilota originario di Mayetta, New Jersey.

Jones ha firmato un contratto di un solo anno, giusto per iniziare e fare il passo da gigante facendo il salto nella massima serie. Nella Xfinity Jones ha catturato tre vittorie confermando la sua presenza nel Chase ed è campione della Camping Truck Serie 2015.

L’arrivo di Jones è stato preso con entusiasmo ma Barney Visser va con cautela all’ acquisto appena fatto: ” Sapremo più avanti quale sarà la risposta ma penso che Erik non sarà con noi  dal 2018″. Visser appare certo di questa decisione  e secondo lui Jones potrebbe virare verso il Joe Gibbs Racing, team madre del Furniture Row Racing.

“Se non avremo lui, avremo qualcun’altro.” ha detto Visser “Dopo di lui avremo un altro grande pilota, se se ne va, e onestamente penso che lo farà, attraeremo uno dei migliori piloti nel nostro garage, ne sono certo”. ha chiuso il capo del team.

Se Jones andrà al Joe Gibbs Racing, il team dovrà fare qualche cambiamento nella sua rosa che include Kyle Busch, Denny Hamlin, Carl Edwards e Matt Kenseth, tutti e quattro nel top five della classifica del campionato odierno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *