Stewart-Haas con Ford dal 2017

01-11-11-Stewart-Haas-Partnership.jpg.pagespeed.ce.u9MMJZOgIjLo Stewart-Haas Racing  ha annunciato che  lascerà Chevrolet a fine stagione per allearsi con il motore dell’ ovale blu: la Ford. I motori arriveranno da Roush Yates Engines.

Nessuno si sarebbe aspettato questa clamorosa notizia rilasciata due giorni fa dall’ owner Tony Stewart solo per il semplice fatto che il team sin dal 2009( 2003 se si considera la sola entrata nel circus di Gene Haas), anno della sua nascita in cui Gene Haas e Stewart si allearono,  ha utilizzato i motori Chevroltet affiancandosi al grande team di Rick Hendrick che ne ha fornito i motori fino ad ora.

Il team ha vinto due campionati nel 2011 con Tony Stewart e nel 2014 con Kevin Harvick, 30 vittorie (15 per Stewart, 8 per Harvick, 4 per Newman e 3 per Kurt Busch) e 26 poles nella massima serie. “Sono orgoglioso  della nostra relazione con Chevrolet, perchè ci ha aiutati a costruire la nostra organizzazione e farla diventare quello che è oggi. Questa nuova partnership con Ford ci permette di rafforzare la nostra poszione e assicurerà stabilità a lungo termine e successi a tutti coloro che faranno parte dello Stewart-Haas Racing”. Ha detto Tony Stewart.

Il team si aggiungerà così agli altri team Ford di prima fascia come il Roush Fenway Racing e il Team Penske ( il quale corse con Dodge fino al 2012) e a quelli meno importanti  il Wood Brothers Racing, Il Front Row Motorsport e il Richard Petty Motorsport, diventando la prima organizzazione, al 2017 a quattro auto con il motore Ford.

Oltre al motore il team prevede l’entrata di Clint Bowyer che prenderà il posto a Tony Stewart nel 2017 ritrovando Kevin Harvick, suo compagno di team al Childress Racing. Con questa notizia appare chiaro la sfida di Ford a Chevrolet, che fino al 2002 presentava più auto in pista prima di lasciare alla “rivale” lo scettro del maggior numero di monoposto, nel tentativo di riprendersi il primato e possibilmente il campionato costruttori che manca dal 2002, ed il campionato piloti dal 2004 proprio con Kurt Busch, ora in forza a questo team.

Questo articolo è stato pubblicato in News e contrassegnato come , da Davide Sarti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Davide Sarti

Mi chiamo Davide Sarti, laureato in Scienze della Comunicazione e seguito un corso gionalistico a Londra, sono a tutti gli effetti un grande appassionato della Nascar che sin dai tempi di Jeff Gordon ha seguito le orme dei vari campioni quali Jimmie Johnson e Tony Stewart. Cercherò di mostrarvi, raccontarvi tutto quello che si può sapere di questa categoria facendovi amare, possibilmente un mondo che sterza solo a sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *