Stewart-Haas fa causa a Nature’s Bakery

Il 19 di gennaio Nature’s Bakery, attuale sponsor di Danica Patrick ha preso la decisione di tagliare il contratto che lo legava alla pilota e al Stewart-Haas tramite un comunicato ufficiale rilasciato dall’ azienda.

Lo Stewart-Haas ha fatto così causa ai danni dell’ azienda  Nature’s Bakery per aver recesso il contratto da 31 milioni di  dollari dopo un solo anno di sponsorizzazione dei tre stipulati all’ inizio dell’ accordo.

Il contratto, che sarebbe scaduto fino a fine 2018 vedeva una sponsorizzazione sulla vettura di Danica Patrick  di ben 25 delle 36 gare sia nel 2017 l’anno prossimo. La preoccupazione del team è la  possibilità di Nature’s Bakery  di coprire questa sponsorizzazione, ma il CEO dell’ azienda David Marson confermò a Stewart che i flussi monetari avrebbero rispettato i 15 milioni annuali.

Ma Stewart-Haas fa causa allo sponsor dopo la richiesta di Nature’s Bakery di modificare il contratto abbassando il tetto dei 15 milioni; Inoltre il team di Kannapolis accusa l’azienda di false argomentazioni come “uno schema per evitare futuri pagamenti”, in cui Danica Patrick non avrebbe pubblicizzato sufficientemente  il marchio dell’ azienda attraverso i social networks.

La lettera inviata il 19 di gennaio a Stewart Haas dichiarava che Nature’s Bakery terminava il contratto con il team e Danica Patrick dopo che la compagnia non aveva rispettato i limiti di scadenza per effettuare il pagamento. La causa ammonta a 31,7 milioni di dollari più gli interessi per la recessione del contratto anticipato. Stewart Haas ha già annunciato che risolveranno la questione in tribunale.

Il team spera ancora di riavere Nature’s Bakery in gara per la stagione 2017, ma il problema è che Danica Patrick,è al momento coperta per sole 11 gare con altri tre sponsor, che include Tax Act, Aspen Dental e Code Associates. Per quel che concerne le restanti 25 gare stagionali rimane ancora un mistero da risolvere al più presto, visto che la stagione inizierà il 18 di febbraio.

“Nature’s Bakery non è il primo sponsor e non sarà l’ultimo a non rispettare gli accordi si sponsorizzazione con un team NASCAR. Nonostante dovevano ricoprire 25 gare quest’anno, avevano l’opzione di vendere ad altre cinque compagnie” ha comunicato lo Stewart-Haas.

Inizialmente aggrerare Nature’s Bakery a Danica Patrick era naturale visto che la pilota tiene parecchio alla salute e al cibo.Ha addirittura una programma di fitness che diventerà un libro.

 

Questo articolo è stato pubblicato in News e contrassegnato come , , da Davide Sarti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Davide Sarti

Mi chiamo Davide Sarti, laureato in Scienze della Comunicazione e seguito un corso gionalistico a Londra, sono a tutti gli effetti un grande appassionato della Nascar che sin dai tempi di Jeff Gordon ha seguito le orme dei vari campioni quali Jimmie Johnson e Tony Stewart. Cercherò di mostrarvi, raccontarvi tutto quello che si può sapere di questa categoria facendovi amare, possibilmente un mondo che sterza solo a sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *