Pinty Series: Kevin Lacroix stellare a Jukasa

Kevin Lacroix pilota del Quebec ha ottenuto presso il Jukasa Motor Speedway il suo nono successo in carriera, il primo su un ovale del campionato canadese.

Una dimostrazione di forza messa in atto al giro 79 gli a permesso di prendere le redini della gara e portarla fino in fondo in testa al giro 200.  Gli avversari dal canto loro hanno potuto far poco, se non il sorprendente rookie  Powell secondo e leader per un totale di 67 giri.

Podio completato di forza da Alex Tagliani per tutta la gara costretto a fare a sportellate per le posizioni d’avanguardia. Il canadese completa così il primo podio stagionale.  Quarto Marc- Antoine Camirand forte del risultato precendente ottenuto nella prima gara mentre  Andrew Ranger, uno dei favoriti per il titolo, dopo un inizio esaltante si è ritrovato a remare controcorrente due volte colpito da forature è riuscito a salvare il risultato terminando al quinto posto.

D.J. Kennington sesto, in affanno nella fase finale  e privo di spunto veloce, al contrario LP Dumoulin ha rimontato  dopo una foratura al giro 140  fino al settimo posto finale.

 

Di seguito la classifica dopo due gare

Classica Generale: 1. K. Lacroix, 89; 2. L. Dumoulin, 84; 3. M. Camirand, 82; 4. C. Powell, 81; 5. D. Kennington, 78; 6. A. Ranger, 73; 7. A. Tagliani, 72; 8. B. Taylor, 71; 9. A. Martin, 66; 10. K. Micks, 63.

 

Questo articolo è stato pubblicato in Pinty's Series e contrassegnato come , , , da Davide Sarti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Davide Sarti

Mi chiamo Davide Sarti, laureato in Scienze della Comunicazione e seguito un corso gionalistico a Londra, sono a tutti gli effetti un grande appassionato della Nascar che sin dai tempi di Jeff Gordon ha seguito le orme dei vari campioni quali Jimmie Johnson e Tony Stewart. Cercherò di mostrarvi, raccontarvi tutto quello che si può sapere di questa categoria facendovi amare, possibilmente un mondo che sterza solo a sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.