5 nuovi arrivi nella Hall of Fame

Cinque nuovi pionieri della NASCAR

Nella giornata di Mercoledì sono stati annunciati 5 nuovi Hall of Famers che entreranno a far parte della magnifica lista dal 2018. La lista include Robert Yates stellare produttore di motori e crew chief , Ray Evernham uno dei più grandi innovatori e crew chief di questo sport , Red Byron il primo vincitore del campionato NASCAR, Ron Hornaday Jr è colui che detiene i record assoluti nella Truck e Ken Squier voce di colore che ha messo la NASCAR nella mappa dei motori.

https://i0.wp.com/www.nascarhall.com/_files/pages/thumb/Class-of-2018-Header.jpg?w=584Ray Evernham: In quattro anni come crew Chief di Jeff Gordon, Evernham ha vinto tre campionati conditi da 47 vittorie e 30 poles in 213 partenze. Una volta lasciato l’Hendrick Motorsports si è cimentato in una carriera di Owner fondando prima il Evernham Motorsports e poi il Evernharm Gillett Motorsports,  per un totale di 626 gare nelle quali ha arricchito il suo bottino di 15 ulteriori vittorie e 27 pole positions.A questi numeri vanno aggiunti 5 vittorie ed altrettante poles in serie minori, prima confluire con il Richard Petty Motorsports nel 2008

Red Byron: Ufficialmente il primo campione della Nascar Monster Energy Series nel 1949 fu un eroe ferito in guerra ad una gamba che gli avrebbe successivamente dato problemi durante le gare. In quell’ anno Byron riuscì a conquistare 2 gare vincendo il primo ed unico titolo della carriera. Nell’ arco di tre anni, Byron corse solo 15 gare, 9 delle quali nel top ten. Tra le sue statistiche di rilievo ci sono 2 pole positions e 203 giri al fronte.

Ken Squier: Atttivo nella NASCAR già dal 1971, Squier raccontò ogni giro della massima serie fino al luglio del 2014, in una carriera durata ben 32 anni affiancato da Ned Jarrett e fino ad un certo punto anche da Benny Parsons. Dopo il suo ritiro, Squier tornò a commentare all’ età di 80 anni la gara di Darlington sia nel 2015 che nel 2016, affiancato in entrambi i casi da Ned e Dale Jarrett.

Robert Yates: Forse la più rappresentativa nomination di questo gruppo non solo perchè Mr Yates sta lottando contro un tumore al fegato all’ età di 74 anni, ma anche perchè quello che ha fatto per la NASCAR è qualcosa di immenso.  Come costruttore  vinse il titolo con Bobby Allison nel 1983 e converse anni  più tardi con Roush per la produzione di Ford nella NASCAR , mentre come crew chief rimase nel circus per 21 anni dal 1989 al 2007 e grazie a Dale Jarrett conquistò il titolo nel 1999. In questi anni il suo team ottenne 57 vittorie ( 29 con Jarrett), 270 top 5, 433 top 10 e 49 pole positions in 1155 gare totali.

Ron Hornaday: Pilota scoperto da Dale Earnhardt detiene il record di titoli nella Truck con 5 campionati e 51 successi

 

 

 

Questo articolo è stato pubblicato in News da Davide Sarti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Davide Sarti

Mi chiamo Davide Sarti, laureato in Scienze della Comunicazione e seguito un corso gionalistico a Londra, sono a tutti gli effetti un grande appassionato della Nascar che sin dai tempi di Jeff Gordon ha seguito le orme dei vari campioni quali Jimmie Johnson e Tony Stewart. Cercherò di mostrarvi, raccontarvi tutto quello che si può sapere di questa categoria facendovi amare, possibilmente un mondo che sterza solo a sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *