Nuovo asfalto per il Kentucky Speedway

Nella giornata di Martedì i proprietari del Kentucky Speedway a Sparta hanno annunciato che l’ovale verrà riasfaltato completamente, verrà  aumentata la pendenza nelle curve 1 e 2 ed infine, verranno aggiunte due barriere protettive.

La ripavimentazione porterà un nuovo asfalto al Kentucky Speedway sin da quando venne aperto nel 2000, ed ospitò per la prima volta la Camping World Truck Series ( serie minore Nascar). Nella serie maggiore Nascar, la Sprint Cup l’ovale non entrò a far parte del calendario fino al 2011 con l’asfalto ormai diventato estremamente abrasivo.

Un’ altra novità  sarà il cambio di pendenza da 14° a 17° nelle curve 1 e 2 dell’ ovale, la quale dovrebbe dare maggiore assimetria. Infatti la pendenza sulle curve 3 e 4 rimarrà tale com’è stata finora, pari a 14 gradi di pendeza.

Infine verranno aggiunte 3200 piedi di barriera protettiva  SAFER ( Steel and Foam Energy Reduction Barrier ) che farà da rampa di lancio a tutti gli altri ovali in futuro, i quali dovrebbero aggiungere questo tipo di barriera per la sicurezza dei piloti.

Il tutto sarà completato prima del weekend di gare in programma dal 7 al 9 luglio 2016.nascar-at-kentucky-speedway

Questo articolo è stato pubblicato in News e contrassegnato come da Davide Sarti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Davide Sarti

Mi chiamo Davide Sarti, laureato in Scienze della Comunicazione e seguito un corso gionalistico a Londra, sono a tutti gli effetti un grande appassionato della Nascar che sin dai tempi di Jeff Gordon ha seguito le orme dei vari campioni quali Jimmie Johnson e Tony Stewart. Cercherò di mostrarvi, raccontarvi tutto quello che si può sapere di questa categoria facendovi amare, possibilmente un mondo che sterza solo a sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *