Dale Earnhardt Jr e Danica Patrick rivelano i nuovi colori

Nel classico throwback a Darlington, in scena il prossimo settembre i piloti sfoggeranno nuove livree che ricordano il passato della categoria, nella giornata del Labour day. Finora sono tre i piloti che hanno già annunciato questo cambiamento, due dei quali oggi.

Danica Patrick in forza allo Stewart Haas ha rilasciato il comunicato ufficiale sul twitter team in cui l’auto manterrà gli stessi colori di quelli attuali ma avrà una  conformazione delle righe e delle scritture diversa da quelle attuali. Ecco come si presenterà al  Bojangles Southern  500 di Darlington il prossimo 4 di settembre.

danica-darlington

Con lei, anche Dale Earnhardt Jr ha deciso di parlare di sè svelando un’ ora fa i colori della Chevrolet numero 88 targata Nationwide Insurance.

Cf8QgXUUIAICrbU.jpg-largeUn colore che ricorda molto quello usato all’ Auto Club per sponsorizzare Batman vs Superman, ma questa volta con qualche tocco più vivace, un arancione fluorsforescente. Earnhardt Jr userà questi colori al  Southern Bojangles 500 di Darlington.

Infine l’altro pilota ad aver già ufficializzato i nuovi colori è Ricky Stenhouse Jr, i quali non fanno altro che portare in vita vecchie memorie, dato che ricorderà l’auto del Grande Darrell Waltrip vincitore più volte su questo ovale.

NASCAR_DW2.vadapt.664.high.19Ora non resta che attendere quali altri piloti decideranno di fare un tuffo nel passato.

Questo articolo è stato pubblicato in News e contrassegnato come , , da Davide Sarti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Davide Sarti

Mi chiamo Davide Sarti, laureato in Scienze della Comunicazione e seguito un corso gionalistico a Londra, sono a tutti gli effetti un grande appassionato della Nascar che sin dai tempi di Jeff Gordon ha seguito le orme dei vari campioni quali Jimmie Johnson e Tony Stewart. Cercherò di mostrarvi, raccontarvi tutto quello che si può sapere di questa categoria facendovi amare, possibilmente un mondo che sterza solo a sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *