Gli ovali della Nascar: Atlanta Motor Speedway

A colorful sky graces the Atlanta Motor Speedway during the NASCAR Sprint Cup Series auto race in Hampton, Ga., Sunday, Sept. 1, 2013. (AP Photo/John Bazemore)

Ovale situato a circa 30 km da Atlanta e precisamente ad Hampton in Georgia venne costruito nel 1958 e reso a attivo solo dal 1960. Un ovale  di 1.54 miglia con una capacità 99.000 spettatori, figura nono tra i tracciati Nascar in questa speciale classifica.

L’ovale lungo il suo percorso ha un banking di 24° nelle curve e 5° nei due rettilienei  è da considerarsi un quad oval, ovvero il rettilieno principale “spezzato” in tre parti , molto simile al Texas Motor Speedway di Forth Worth.

L’Atlanta Motor Speedway fa parte di una corporazione il Speedway Motorsports, che  ne è proprietario lo include in  una lista ad altri sei ovali  attivi presenti nella Spint Cup Series ed un tracciato : Sonoma Raceway, Il Bristol Motor Speedway, il Texas Motor Speedway, Las Vegas Motor Speedway, Charlotte Motor Speedway, New Hampshire Motor Speedway e Kentucky Speedway. Nel gruppo è incluso Il North Wilkesboro Speedway,  celeberrimo ex ovale  della categoria fino al 1996.

Conosciuto fino al 1990 come Atlanta International Raceway entra nel calendario della massima serie Nascar nel 1960 diventando poi gara finale del campionato dal 1987 al 2001; ha inoltre ospitato la Nascar dal 2009 al 2014 nel Labour Day di settembre prima di essere spostato a febbraio da quest’anno. Nel corso della sua storia, grandi piloti hanno ottenuto il successo. Il primo tra tutti nel 1960 fu Fireball Roberts che vinse l’unica gara sulla distanza delle 300 miglia. Dal 1967 ad oggi i piloti hanno dovuto compiere una distanza pari a 500 miglia, quindi anche un incremento dei giri da completare.

I maggiori vincitori sono Bobby Labonte, Richard Petty e Dale Earnhardt con 4 successi in carriera mentre tra i piloti attivi Jimmie Johnson ha 3 vittorie, l’ultima quest’anno; con due successi abbiamo Kasey Kahne, Tony Stewart e Carl Edwards.Per quanto  riguarda  i team il record lo detiene l’Hendrick Motorsports con 8, mentre Chevrolet domina la categoria motori con 22. Lontane Ford con 16 successi e il Pontiac fermo a 7.

La gara più lunga è quella del 2011 4 ore e 58 secondi, posticipata dalla domenica al martedì causa pioggia. La prova vinta da Gordon è stato l’85° successo del californiano che stabilì  per l’occasione il record delle gare vinte nella nuova era (1972 ad oggi). Infine, ad Atlanta Danica Patrick ha ottenuto l’anno scorso il miglior risultato della sua carriera giungendo sesta.

Infine, una curiosità a riguardo: l’ Atlanta Motor Speedway venne colpito nel 2004 e nel 2006 da due uragani che danneggiarono la struttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *