Chevrolet smetterà di produrre la SS dopo il 2017

Nella giornata di ieri la Chevrolet ha rilasciato un comunicato che non continuerà la produzione della Chevrolet SS, auto sedan attualmente presente nel campionato Monster Energy NASCAR Cup Series.

Questa decisione porterà la NASCAR a cambiare il modello Chevrolet in campo dal 2018. Secondo le stime la SS è l’auto meno venduta della casa di Detroit in comparazione con Impala storico ramo dell’ azienda automobilistica americana, e l’altra sedan Malibu, l’auto più venduta nel 2016 con 227.000 esemplari.

La SS entrò nella massima serie NASCAR nella stagione 2013, avendo l’opportunità in questi quattro anni di vincere tre titoli piloti con Jimmie Johnson e Kevin Harvick, oltre ad altrettanti campionati costruttori. Prima della SS versione fu  proprio la Chevrolet Impala a prendere le redini della casa in NASCAR fino al 2012.

E’ proprio John Campbell, capo della Chevrolet a comunicare la notizia della discontinuità dalla SS: ” Si sapeva che la SS interromperà la produzione a fine 2017. L’informazione a riguardo venne già annuciata la scorsa estate. Come sapete non parliamo riguardo i progetti futuri, ma queanto riguarda la massima serie NASCAR annunceremo la nuova new entry nel momento più adatto” ha detto Campbell.

Pare chiaro,salvo sorprese inaspettate che L’Impala e la Malibu sono le favorite per subentrare alla SS dal 2018. Nel mentre la Toyota ha già annunciato una nuova versione della Camry attualmente in campionato, Ford resta con la Fusion attuale, salvo future notizie nei prossimi mesi. Infine, rimane l’icongnita del possiibile ritorno di Dodge in un futuro ancora non determinato.

http://a57.foxnews.com/global.fncstatic.com/static/managed/img/Leisure/2009/876/493/ssmcmurray.JPG?ve=1&tl=1

Questo articolo è stato pubblicato in News e contrassegnato come , , da Davide Sarti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Davide Sarti

Mi chiamo Davide Sarti, laureato in Scienze della Comunicazione e seguito un corso gionalistico a Londra, sono a tutti gli effetti un grande appassionato della Nascar che sin dai tempi di Jeff Gordon ha seguito le orme dei vari campioni quali Jimmie Johnson e Tony Stewart. Cercherò di mostrarvi, raccontarvi tutto quello che si può sapere di questa categoria facendovi amare, possibilmente un mondo che sterza solo a sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *